La SSA conta ormai più di 3000 autori e autrici membri

La Société Suisse des Auteurs (SSA), cooperativa di gestione dei diritti d’autore per il teatro e gli audiovisivi basata a Losanna, ha dato il benvenuto al suo 3000° membro, l’autrice di serie web Monica De Almeida. Questo importante evento coincide con dei risultati particolarmente soddisfacenti.

32 autori avevano firmato l’atto costitutivo della SSA il 30 novembre 1985. Durante l’ultima riunione del suo consiglio d’amministrazione, la cooperativa di gestione di diritti d’autore senza scopo di lucro ha accolto il suo 3000° membro. Si tratta di Monica De Almeida, 38 anni, di Losanna, autrice della serie web «Ladies Happy Hour», trasmessa su YouTube.

3000° membro della SSA, Monica De Almeida è nata a Lisbona nel 1979. Il suo interesse per il cinema e gli audiovisivi è sorto durante l’adolescenza. Dopo gli studi commerciali, si è rapidamente orientata in questa direzione. Nel 2004 occupa un posto d’assistente di produzione; diventa poi rapidamente direttrice di produzione in una società di produzione audiovisiva a Losanna. Nel 2008 è co-fondatrice di un marchio d’edizione e distribuzione di film svizzeri in DVD. È in occasione della diffusione della sua serie «Ladies Happy Hour» che ha aderito alla SSA. «Ladies Happy Hour» è una serie che ritrae in modo comico e burlesco momenti di vita di cinque donne, trentenni e fresche di separazione. Si incontrano ogni settimana, attorno ad un bicchiere di vino, per raccontarsi le loro dis/avventure.

Gli autori affiliati alla SSA si esprimono in tutte le discipline artistiche dello spettacolo dal vivo e degli audiovisivi: drammaturghi, compositori, mimi, coreografi, sceneggiatori, registi, etc. Solamente le autrici e gli autori possono acquisire il titolo di soci, facendo della SSA una società veramente diretta da dei creatori. Oltre ai propri iscritti, ormai più di 3000, la SSA rappresenta sul territorio svizzero più di 100'000 autori affiliati a delle organizzazioni partner estere.

Durante l’assemblea generale, la SSA ha presentato dei risultati d’attività particolarmente positivi. La società ha potuto versare la somma di diritti più elevata della sua storia. Più di 18'000'000 di franchi svizzeri sono stati ripartiti alle autrici e agli autori di cui la SSA gestisce i diritti, generati da 10'000 rappresentazioni teatrali, 26'000 ore di trasmissione televisiva e da molte altre utilizzazioni. Inoltre il tasso di spese amministrative ha potuto essere ridotto per il quinto anno consecutivo, attestandosi a 12.75%. I fondi culturali e sociali della SSA hanno potuto essere dotati di somme importanti.

Riguardo alla sua adesione alla SSA, Monica De Almeida racconta: «Grazie al riscontro positivo del pubblico e a questa prima esperienza come sceneggiatrice e regista, sto preparando una nuova serie web “Happy Célibat!”, che sarà girata a fine ottobre 2017 e trasmessa nel 2018. È uno spin-off di Ladies Happy Hours che realizzo in collaborazione con Marc Décosterd. In occasione della mia adesione alla SSA, il tema della diffusione sul web è stato abbordato rapidamente: questo canale offre molte possibilità, ma comporta un certo numero di insidie. Oggi constato che delle soluzioni sono attuate affinché i nostri diritti siano protetti meglio».

Denis Rabaglia, presidente del consiglio d’amministrazione della SSA, si felicita: «32 anni dopo la sua creazione, la SSA accoglie il suo 3000° membro. Il fatto che si tratti di un’autrice di serie web dimostra che il modello cooperativo di gestione dei diritti d’autore non ha perso nulla della sua pertinenza.»

Jürg Ruchti, direttore della SSA afferma: «Le autrici e gli autori hanno bisogno di una società di gestione efficace al loro fianco per ottenere una remunerazione equa quando le loro opere sono diffuse. Questo è particolarmente vero nell’ambito dei nuovi mezzi di comunicazione digitali che esercitano una forte pressione sul valore delle prestazioni artistiche.»


Monica De Almeida

Maggiori informazioni sulla serie web « Ladies Happy Hour »: www.ladieshappyhour.tv 

Il rapporto annuale della SSA è pubblicato in francese sul sito alla pagina www.ssa.ch, accompagnato da una sintesi on-line in italiano.