Teatri amatoriali, utilizzazioni scolastiche

Procedure amministrative: modalità, tempistiche e documenti necessari

Richiedere l’autorizzazione

Qualsiasi rappresentazione pubblica di un’opera allestita da una compagnia filodrammatica o dagli allievi di una scuola necessita di un’autorizzazione dell’autore, anche se l’entrata è gratuita. L’autorizzazione è rilasciata dalla SSA, anche nel caso che gli autori siano stranieri, e generalmente è valida per la rappresentazione integrale (non accorciata e non modificata) di un’opera, nonché per una durata e un territorio determinati.
Formulario per la richiesta di un’autorizzazione.

La SSA inoltra la richiesta di autorizzazione all’autore e propone una remunerazione in conformità alla tariffa di base.
L’autore è libero di far valere la sua volontà per quanto riguarda l’ammontare del compenso dovutogli o l’estensione territoriale dell’autorizzazione.
È richiesta un’autorizzazione anche per la traduzione o l’adattamento di un’opera.
L’autore può accordare alla SSA il permesso di rilasciare delle autorizzazioni senza la necessità di un suo consenso preliminare.

Dichiarare gli incassi

Gli incassi devono essere dichiarati alla SSA entro dieci giorni dalla/dalle rappresentazione/i mediante il formulario per la dichiarazione degli incassi. La SSA emette una fattura sulla base di tale dichiarazione.

Check-list delle pratiche amministrative
  • Informarsi per sapere se l’opera è tutelata dal diritto d’autore o libera (la protezione dura 70 anni). Se l’opera rientra nel dominio pubblico, non è richiesta nessuna pratica amministrativa. È tuttavia possibile che l’opera originale sia libera, ma siano tutelate le sue traduzioni o i suoi adattamenti.
  • Ottenere nei tempi (dai 3 ai 6 mesi prima dell’inizio delle prove) l’autorizzazione dell’autore o dell’avente diritto presso la SSA.
  • Prevedere una durata dell’autorizzazione sufficientemente estesa e una copertura territoriale che permetta eventuali rappresentazioni all’estero.
  • Indicare con precisione la versione dell’opera utilizzata.
  • Descrivere le modifiche o i tagli previsti dell’opera.
  • Precisare se la rappresentazione include altre opere o parti di opere (musica, testi di canzoni, citazioni).
Tariffe

Consultate le nostre tariffe.

Tournée

Per quanto riguarda le tournée e le rappresentazioni all’estero, basta comunicare alla SSA i luoghi e le date, a condizione che si rispettino i termini dell’autorizzazione. In caso contrario, è necessario richiedere una nuova autorizzazione. Questo principio si applica anche per le tournée all’estero.

Teatro nelle scuole

Gli spettacoli teatrali in ambito scolastico richiedono il pagamento dei diritti d’autore unicamente nel caso in cui la rappresentazione oltrepassi il contesto rigorosamente limitato di una classe. La scuola deve quindi pagare i diritti quando accoglie una rappresentazione teatrale, o organizza uno spettacolo destinato a più classi o a tutti gli allievi, utilizzando un’opera tutelata dal diritto d’autore. Ciò vale anche se l’entrata è gratuita.
Le utilizzazioni scolastiche godono di una tariffa ridotta.

Nel caso in cui una scuola accolga una rappresentazione teatrale, la richiesta dell’autorizzazione è responsabilità della compagnia ospite. La scuola, in quanto organizzatrice, è invece tenuta ad informare anticipatamente la SSA della rappresentazione, allo scopo di chiarire i dettagli riguardanti la remunerazione dell’autore. Le tariffe, in questo caso, sono diverse.